Logo
 Chi siamoI serviziLe attrezzatureI mezzi Contatti




Canal Jet

I servizi

ISPEZIONI TELEVISIVE
| CANAL JET | SERVIZI IGIENICI CHIMICI

CANAL JET

I servizi offerti sono suddivisi in diverse condizioni operative:
- Pronto intervento fognature, pulizie colonne scarico condominiali, fosse settiche, pozzi neri.
- Trasporto e smaltimento reflui.
- Manutenzione ripristino fognature.
- Bonifiche demolizioni serbatoi.
- Recupero combustibili giacenti nei serbatoi.
- Trasporto residui da bonifica con automezzi autorizzati.
- Rilascio documentazione di smaltimento residui da bonifica.
- Misurazione dello spessore lamiera dei serbatoi ad ultrasuoni.
- Ripristino passo d'uomo o parti collegamento.
- Riparazione e sostituzione serbatoi interrati.
- Vetrificazione.
- Prove di collaudo a pressione secondo norme V.V.F.F.

Pulizia tubazioni

Le operazioni di pulizia di condotte fognarie avvengono con gli usuali medodi di impulsione d'acqua a pressione ed aspirazione del materiale di risulta trascinato ai pozzetti d'ispezione.
- Pulizia idrodinamica (fognature, acquedotti, gasdotti)
Viene effettuata utilizzando l'attrezzatura costituita da un serbatoio d'acqua pulita e da un impianto idrodinamico che comprende una pompa ad alta pressione, da un naspo orientabile a 180° e da un tubo speciale con ugello in grado di avanzare nella tubazione da disintasare, trascinandosi dietro il tubo in tutta la sua lunghezza.
Mediante il riavvolgimento del tubo sul naspo l'ugello porta indietro, verso il pozzetto di raccolta, tutto il materiale che ostruiva la tubazione, successivamente viene aspirato il tutto da una cisterna installata su autocarro.
- Pulizia idromeccanica (acquedotti, gasdotti, oleodotti)
Tutte le tubazioni di trasporto fluidi sono sistematicamente soggette alla formazione di incrostazioni o sedimenti sulle superfici interne.
La tecnologia è basata sull'azione di raschiamento svolta da una apparecchiatura, in grado di superare curve, raccordi, valvole, deviazioni, giunti, che avanza all'interno delle condotte sfruttando l'azione dinamica impressagli dal moto del liquido fluente.
- I diametri affrontabili vanno da pochi pollici ad oltre il metro.
- La pulizia può avvenire con grado di intasamento delle tubazioni ostruite superiore al 70%.
- Le lunghezze di rete da pulire possono raggiungere alcune decine di chilometri.
- Riparazioni non distruttive
La riparazione con metodologia non distruttiva permette di operare su condotte fognarie escludendo i naturali inconvenienti che derivano dall'intervento tradizionale di ripristino: rottura di strade, problemi alla circolazione pedonale e veicolare, rumori, vibrazioni, sottoservizi non sempre ubicati con sicurezza.
Viene restituita alle condotte la tenuta idraulica o la resistenza meccanica operando dai pozzetti di ispezione esistenti per l'introduzione delle attrezzature e dei materiali necessari.
- Sigillatura a mezzo iniezione in pressione di resine (metodo Posatryn)
La riparazione mediante sigillatura viene fatta in condotte circolari o ovoidali da 150 mm a 1.200 mm di diametro, di qualsiasi materiale costruttivo, con problemi di tipo idraulico, per infiltrazioni o perdite localizzate sui giunti, fori, fessurazioni circolari, rotture localizzate, guarnizioni o radici fuoriuscite, distacchi e disassamenti ai giunti.
Viene iniettato il sigillante bicomponente sino a rifiuto; questo costituendosi in forma di gel semi-rigido riempie i vuoti, e penetrando attraverso i punti di perdita, si diffonde all'esterno della tubazione nel terreno di riempimento creando un rinforzo di tenuta e rispettando il diametro normale della condotta.
- Infilaggio di tubazione di diametro inferiore (sliplining)
La riparazione viene fatta in condotte di qualsiasi forma, materiale e dimensione. Si ottiene un restringimento della dimensione originaria, con problemi di tipo idraulico e strutturale anche cedimenti o collassi strutturali che abbiano ridotto la sezione libera di scorrimento.
Risanamento strutturale a mezzo rivestimento interno (sistema Superliner).
La riparazione viene fatta in condotte circolari, ovoidali, scatolari da 150 mm a 1.000 mm di diametro, con problemi di tipo strutturale, forte degrado statico ed aggressione chimica.
- Risanamento idraulico e strutturale a mezzo rivestimento interno cementizio (intonacatura)
La riparazione viene fatta in condotte e cunicoli di medio-grande dimensione, per problemi di tipo strutturale, deterioramento del cls. Fessurazioni (recuperi strutturali). 
- Sigillatura pozzetti
I pozzetti d'ispezione, le pareti di vasche o serbatoi ecc. possono essere risanati con il sistema Posatryn delle iniezioni - utilizzando due diverse metodologie e due diversi materiali:
- iniettando un sigillante bicomponente Rocagil BT
- iniettando una resina sigillante a base poliuretanica: ROCAGIL PU-FOAM.


CHI SIAMO | I SERVIZI | LE ATTREZZATURE | I MEZZI | CONTATTI